crociere
Un grande progetto di rilancio turistico per il Sud Sardegna. Il sindaco di Pula Carla Medau: “Uniti si vince, facendo rete con Cagliari e Barumini possiamo fare in modo che i croceristi si avvicinino alla nostra terra e ci ritornino”

L’area archeologica di Nora e il Golf club Is Molas al centro del progetto crocieristico che in quattro giorni promuoverà il territorio del sud Sardegna: insieme a Pula ci sono anche Cagliari e Barumini.
L’antica città di Nora e il Golf club Is Molas, a Pula, al centro di un progetto di rilancio turistico del sud Sardegna. Si inaugura oggi  il primo “Fam trip “, locuzione inglese che mira ad una esperienza sul territorio cagliaritano e dintorni: quattro giornate importanti  per il turismo nell’isola. I decision maker, invitati da Cagliari  Cruise Port , ospiti dal 27 al 30 gennaio, vedranno e vivranno la bellezza  di Cagliari , potranno godere dei quartieri storici e delle bellezze del territorio custodite nei musei e decidere se proporre a migliaia di turisti il Sud Sardegna. Al tavolo della conferenza stampa indetta oggi nel Comune di Cagliari, nella ex sala della Giunta, l’amministrazione del capoluogo sardo, Barumini e Pula si incontrano per fare rete.
Il primo cittadino di Pula, Carla Medau, sposa la causa del tour  con grande entusiasmo. “Plaudo a questa iniziativa – ha dichiarato – tutti i Comuni, seppur distanti finalmente trovano un punto di incontro”. E si riferisce alla  collaborazione di Pula e Barumini, che con  Cagliari entrano a fare parte di un sistema che si inserisce a pieno in un modo nuovo di fare turismo .”Ci percepiamo come un unico territorio- ha aggiunto Carla Medau – uniti si vince. Il Comune di Pula rappresenta un giacimento di cultura, di valori. Puntare  sul miglioramento del turismo inteso come ricettività aprirà ad una serie di compartecipazioni eno-gastromiche. In questo le risorse del territorio certamente danno un valore aggiunto: il Golf Club Is Molas ha mostrato adesione e partecipazione ai nostri progett . Il porto di Cagliari deve diventare un attrattore di domanda: dobbiamo fare in modo che il crocierista si avvicini alla nostra terra e ci ritorni. Questa è una sfida straordinaria che dobbiamo vincere facendo rete”.

fonte: castedduonline.it

LASCIA UN COMMENTO