ztl

Al Signor Sindaco

Rag. Carla Medau

Sede

Al Segretario Comunale

Sede

[dropcap]O[/dropcap]ggetto: richiesta di iscrizione all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale della seguente interrogazione:  “Chiarimenti in merito al necessario  presidio da parte della Polizia Locale affinché l’ Ordinanza sindacale n. 76  Prot. 11449 del 08/06/2016 e quella relativa  alla Zona a Traffico Limitato nella fascia oraria che va dalle ore 21.00 alle ore 01.00”.

 

Premesso che con Ordinanza sindacale n. 76 Prot. 11449 del 08/06/2016 con decorrenza dal 10/06/2016, prescrive i seguenti provvedimenti in materia di circolazione veicolare:

  1. Modifica dell’attuale disciplina della circolazione nelle strade sotto elencate:
  2. l’accesso alla Traversa Piazza del Popolo da Corso Vittorio Emanuele è interdetto mediante l’apposizione di barriere amovibili conformi alle prescrizioni di legge nei seguenti orari: o dal lunedì al sabato dalle ore 12.00 alle 15.30 e dalle 19.00 alle 02.00. o domenica dalle ore 12.00 alle ore 02.00;
  3. Via Piave l’accesso è interdetto mediante l’apposizione di barriere amovibili posizionate all’intersezione con Via Segni, conformi alle prescrizioni di legge nei seguenti orari: o dal lunedì al sabato dalle ore 13.00 alle 15.30 e dalle 19.30 alle 02.00. o domenica dalle ore 13.00 alle ore 02.00;
  4. Via Eleonora d’Arborea: senso unico di marcia percorribile con direzione Via Nora – Via Segni; all’intersezione con Via Piave verrà istituito un “dare precedenza”;
  5. Via Nora, tratto da Via Eleonora d’Arborea a Via Piave senso unico; Nei giorni e negli orari sotto indicati sono vietate la circolazione e la sosta a qualsiasi veicolo a motore nell’area pedonale comprendente le strade sotto elencate, con le deroghe di seguito indicate. Estensione territoriale dell’area pedonale
  6. Traversa Piazza del Popolo;
  7. Via Nora nel tratto compreso tra Via Eleonora D’Arborea e Via Piave; Periodo dal 10/06/2016 della presente ordinanza e fino al 30/09/2016 nei seguenti orari: Traversa Piazza del Popolo: o al lunedì al sabato dalle ore 12.00 alle 15.30 e dalle 19.00 alle 02.00. o domenica dalle ore 12.00 alle ore 02.00; Via Piave: o dal lunedì al sabato dalle ore 13.00 alle 15.30 e dalle 19.30 alle 02.00. o domenica dalle ore 13.00 alle ore 02.00; Tipo di limitazioni: divieto di circolazione e sosta a qualsiasi tipo di veicolo a motore, salvo quelli in servizio di emergenza, i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, con le deroghe generali e specifiche sotto indicate.

Tenuto conto che, come comunicato nel sito istituzionale del Comune, dal 23 giugno  al 15 settembre è attiva la Zona a Traffico Limitato nella fascia oraria che va dalle ore 21.00 alle ore 01.00. Negli orari su indicati l’accesso all’area interdetta è permesso solo ai veicoli autorizzati. I residenti all’interno della zona a traffico limitato devono essere dotati di apposito PASS rilasciato dal Comando di Polizia Locale.

Considerato che l’istituzione di queste limitazioni prevedono numerose deroghe che, nel quotidiano, vanno continuamente sottoposte a controlli perché siano effettivamente rispettate.

Tenuto altresì  conto che ad oggi non c’è ancora nessuna traccia del 3° turno estivo e che trapelano sempre più notizie di una conflittualità con la delegazione sindacale trattante che allontana di giorno in giorno una soluzione condivisa, come è sempre accaduto in passato.

Preso atto  che già il presidio delle strade oggetto della delibera 79 risultava privo dei Vigili Urbani e che, a maggior ragione, la garanzia del rispetto della Zona a Traffico Limitato  (ZTL) necessita di maggior controllo, e che questo non può essere demandato ai Barracelli che hanno compiti e responsabilità limitate nel contesto urbano.

Per quanto esposto si chiede alla S.V.:

  • quali iniziative intende intraprendere per far fronte alla carenza di Vigili Urbani per risolvere il problema del 3° turno del servizio, che garantisca  il presidio della ZTL, un globale controllo del territorio nelle ore notturne e , conseguentemente,  una maggiore percezione di sicurezza ai numerosi turisti ospiti del nostro territorio.
  • Quali motivazioni hanno determinato il grave ritardo con cui  la S.V: ha provveduto ad affrontare il problema con i sindacati dei Vigili Urbani, al fine di trovare  delle soluzioni condivise necessarie per prevenire una conflittualità che, oltre a   creare disagio e ritardare il servizio,  è destinata a creare un danno  d’immagine alla nostra cittadina turistica.

Per quanto su esposto, si chiede una risposta orale e scritta al prossimo Consiglio Utile.

Nel ringraziare, La salutiamo cordialmente.

I CONSIGLIERI

[author title=”Angelo Pittaluga” image=”http://www.gopula.it/wp-content/uploads/2015/09/pittaluga-1.jpg”]Consigliere Comunale di Minoranza Gruppo Misto[/author] [author title=”Elisabetta Loi” image=”http://www.gopula.it/wp-content/uploads/2015/11/bettyloi-1.jpg”]Consigliere Comunale di Minoranza Gruppo Misto[/author]

 

LASCIA UN COMMENTO