Decoro Piazza XXIV maggio

Dopo la nostra segnalazione abbiamo notato che nell’aiuola di via 24 Maggio sono stati piantati una decina di ciclamini, peccato che sia sfuggito qualche altro dettaglio, per rendere l’area più decorosa fatte un ultimo sforzo; rimuovete le macerie che da molto tempo stazionano nel contesto della piazza. Per facilitarvi il compito vi facciamo rivedere le foto che del degrado, ulteriormente amplificato dalla presenza degli arredi del bar che, ormai deteriorati e forse inservibili, stazionano lungo la carreggiata da diversi mesi. Se esiste per davvero un Assessore al Decoro Urbano, forse è arrivato il momento che batta un colpo.

Poi per contribuire al degrado dell’area c’è sempre la piazzetta di 50 metri quadri alla fine di via 24 Maggio, l’incompiuta per eccellenza che aspetta di essere pavimentata da un anno. Una piccola opera pubblica che racchiude tutta l’inefficienza dell’Amministrazione Medau. Già la pista di ghiaccio di plastica costata la modica spesa di 27.350,00, sta suscitando non poche polemiche, se poi la si inserisce in cotesto di degrado da periferia urbana, il quadro è completo. Se questi sono i presupposti per

perseguire l’obiettivo di accrescere la qualità dell’offerta turistica e culturale del Comune di Pula, attraverso iniziative varie e diversificate, che coinvolgono in maniera decisiva gli attori locali e che puntano alla destagionalizzazione dei flussi turistici e di di ricreare un’atmosfera natalizia in tutte le vie della cittadina e offrire un’immagine calorosa ed accogliente ai cittadini e agli stessi cittadini,

(così dicono il Sindaco e i Consiglieri nella premessa della delibera finalizzata all’iniziativa di noleggiare la pista), ormai non c’è da meravigliarsi più di niente.

Ai cittadini lasciamo le riflessioni senza ulteriori commenti.

Comunque, sempre avanti tutta.

LASCIA UN COMMENTO